Pillole di RoadBook n. 29 Assergi

Pillole di RoadBook n. 29 Assergi

Assergi è l'Abruzzo, quello più autentico, selvaggio, addirittura inquietante per chi per la prima volta si trova di fronte a queste vette scure. Il borgo, però, è ridente, abbracciato da una serie di mura ben conservate e sulle quali si aprono tre archi. Assergi è un centro turistico dalle infinite proposte: ospita la stazione di valle della funivia del Gran Sasso che conduce a Campo Imperatore, un tratto della grande Ippovia del Gran Sasso e la sede del parco. Inoltre qui si trovano i laboratori  dell'Istituto nazionale di fisica nucleare, il centro di ricerca sotterraneo più grande e importante al mondo, protetto da 1400 metri di roccia che azzerano o quasi il flusso di raggi cosmici che altrimenti altererebbero lo studio della fisica delle particelle.
Assergi, dal medioevo a oggi, non ha mai mutato il suo assetto urbano: lo testimoniano  le case in pietra, le mura, ben conservate. Un tuffo nel passato che per i piloti del Transitalia sarà invece l'inizio di un tuffo che si concluderà solo nell'Adriatico che già si stende all'orizzonte.
Lo schema dei laboratori del Gran Sasso

Lo schema dei laboratori del Gran Sasso

La magnifica cittadina di Assergi

La magnifica cittadina di Assergi