Autore: admin

Pillole di RoadBook n.31 Navelli

Navelli, un minuscolo comune con poco più di 500 abitanti a 34 chilometri dall’Aquila, è la porta dei parchi trovandosi all’incrocio fra il Parco nazionale del Gran Sasso e il Parco  regionale del Silente-Velino. Raccontare tutte le sue peculiarità porterebbe via molto più dello spazio a nostra disposizione. Il paese è inserito fra i Borghi…
Read more

Pillole di RoadBook n. 30 Il parco del Gran Sasso e dei Monti della Laga

Sei coppie  di aquile reali, 150 cervi, 622 camosci, 80 lupi, 2651 piante censite fra le quali due carnivore. Sono gli ‘abitanti’ del parco del Gran Sasso e dei Monti della Laga, un monumento alla natura che i partecipanti al Transitalia Marathon lambiranno senza in alcun modo turbarne il delicato equilibrio, nel pieno rispetto dell’ambiente,…
Read more

Pillole di RoadBook n. 29 Assergi

Assergi è l’Abruzzo, quello più autentico, selvaggio, addirittura inquietante per chi per la prima volta si trova di fronte a queste vette scure. Il borgo, però, è ridente, abbracciato da una serie di mura ben conservate e sulle quali si aprono tre archi. Assergi è un centro turistico dalle infinite proposte: ospita la stazione di…
Read more

Pillole di RoadBook n. 28 Pizzoli

Pizzoli è un piccolo comune, meno di 5ila abitanti, a pochi chilometri dall’Aquila la cui posizione rappresenta una delle porte di accesso al territorio del Parco nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga. E questo, da solo, è una garanzia di bellezza per chi cerca le strade più segrete e i luoghi più verdi…
Read more

Pillole di RoadBook: n. 27 Monte Giano

Il Monte Giano, 1300 metri, sarebbe un rilievo fra i tanti se non fosse che i suoi pendii sono oggetto di dibattito e polemiche  dalla caduta del fascismo a oggi. Nel 1939, per proteggere Antrodoco da frane e inondazioni, furono piantumati 20mila pini. La scuola Allievi Guardie Forestali, nel 1939, come ciliegina sulla torta realizzò…
Read more

Pillole di RoadBook: n. 26 Antrodoco

La circumnavigazione del monte Terminillo è terminata, non altrettanto si può dire della terza tappa che promette ancora fatica, sudore e tanto spettacolo. Siamo ad Antrodoco, una cittadina del Lazio posta lungo una direttrice strategica, la via Salaria, la più antica delle strade consolari romane, che collegava Roma a Rimini. Ogni strada qui è un…
Read more

Pillole di RoadBook: n. 25 Terminillo

Impossibile non avvertire il suo sguardo, la sua potenza: è il monte Terminillo con i suoi 2.200 metri di altezza, una cupola calcarea che incombe sugli argonauti del Transitalia. Siamo ancora nel territorio amico di Leonessa, ma ciò non toglie che il massiccio del Terminillo con le sue quattro cime oltre i duemila metri, le…
Read more

Pillole di RoadBook: n. 24 Monte Tilia

D’ora in avanti e per molti chilometri sarà più facile raccontare di montagne, piuttosto che di paesi, perché ci stiamo addentrando nella magia dei monti reatini, cime solitarie, quasi disabitate che conservano un fascino legato soprattutto ai panorami sulla Vallonina e su buona parte dell’Appennino. Il monte Tilia, per esempio, è legato a doppio filo…
Read more

Pillole di RoadBook: n. 23 Leonessa

Il Transitalia Marathon ha Leonessa nel cuore. In questa cittadina ai piedi del monte Terminillo, cinque anni fa  scoccò immediatamente la scintilla della passione sportiva fra Mirco Urbinati e Fabio Faustini dell’attivissimo motoclub  cittadino. In questa edizione 2018 i tasselli non calcheranno proprio le pietre di Leonessa, ma solo per un pugno di chilometri e…
Read more

Pillole di RoadBook: n. 22 Cascia

Entriamo a Cascia col garbo dovuto a Santa Rita, venerata in tutto il mondo come dispensatrice di grazie che richiama qui milioni di fedeli che vogliono rendere omaggio alla ‘Santa degli Impossibili’.  Il fulcro di tanta fede è il complesso a lei dedicato: la Basilica santuario e il monastero dove vivono ancora le consorelle di Rita,…
Read more