Una modesta cittadina in Provincia di Rieti ai piedi del grande monte Terminillo è nel cuore di Transitalia Marathon.

Sono passati oramai cinque anni da quella telefonata con Fabio Faustini del motoclub Leonessa, una persona dal carattere forte e di una disponibilità incredibile, ci si è raccontati di un sogno e di un evento che avrei voluto facesse tappa a Leonessa; abbiamo trovato subito il calore di persone che hanno creduto nel progetto e ci hanno meravigliato di una accoglienza a dir poco unica.

Da quel giorno Leonessa è un pò casa nostra, il calore delle persone è molto forte e l’amicizia nata e instaurata è meravigliosa.

Con Fabio oramai ci si sente spesso, per passione e per amicizia ed è diventato parte integrante del Transitalia Marathon.

Quando arrivi in moto a Leonessa il calore della gente è subito percettibile, i ragazzi del motoclub sono immediatamente pronti a darti il benvenuto con una amichevole pacca sulla spalla e si è subito amici; poi la sera da Alberto al ristorante La Genziana a passare la serata a parlare di moto con il calore della cucina e ottimo vino, la passione per le moto che si respira al ristorante Il Leon d’Oro posto sul corso vicino alla stupenda Piazza centrale.

Indimenticabile il gemellaggio e la stretta di mano tra il motoclub Leonessa e il Leonessa d’Italia.

Paolo Trancassini, un Sindaco appassionato delle proprie mura e Vito Paciucci, sempre presente al Transitalia con la meraviglia negli occhi nel vedere la Piazza colma di applausi e motociclette e non da ultimo l’accoglienza del Leo Hotel.

E’ straordinario come si instaurino legami così affettivi con le persone ed è straordinario come una cittadina a 400 chilometri da casa ti faccia sentire l’intimo calore di casa.

Quest’anno il Transitalia ci passerà vicino, non si fermerà a Leonessa ma stiamo preparando nel breve futuro quello che sarà un momento dove la Cittadina sotto il gigante Terminillo si sentirà protagonista come non mai.

Se sfogliando la cartina per le prossime mete vi trovate a vagare l’Italia con lo sguardo puntatelo su Leonessa e andateci….. dite che siete amici di Transitalia Marathon e l’accoglienza vi sorprenderà.