La foto di copertina della pagina ufficiale Facebook della Fim Touring, la branca della federazione internazionale motociclistica dedicata al turismo a due ruote oggi è dedicata alla Transitalia Marathon: è un motivo di orgoglio per Mirco Urbinati, Noemi Izzo e tutto lo staff del Transitalia che alla vocazione turistica di questo evento hanno sempre lavorato con convinzione. Sulla stessa pagina sono visibili anche foto e video a testimonianza di una popolarità e di un successo che hanno varcato i confini nazionali e che hanno eletto il Transitalia Marathon fra gli appuntamenti più importanti a livello mondiale per il settore Adventouring. 
La scelta della Fim Touring attesta la professionalità di tutto il team e la sua straordinaria capacità di gestire 400 piloti su oltre 900 chilometri di percorsi accidentati, nel cuore dell’Italia più bella e dal grande cuore, garantendo un’assistenza totale, metro per metro. I ringraziamenti che piovono sulla pagina Facebook del Transitalia dalla chiusura dell’evento ne sono la testimonianza più gradita. E per chi non è social, bastano i saluti delle centinaia di motociclisti che domenica mattina hanno intrapreso la via del ritorno sull’autostrada. Ad ogni mezzo dell’organizzazione è stato riservato un lampeggio e un pollice alzato: buon rientro, ragazzi.

https://www.facebook.com/FIMtouring/